DISINFESTAZIONI

Alla continua ricerca di tecniche innovative ed ecocompatibili la nostra azienda si impegna al minor utilizzo di insetticidi possibile; si preferisce intervenire con tecniche alternative nel massimo rispetto di persone, animali, cose e ambiente.

Tutti i prodotti chimici utilizzati sono regolarmente registrati al Ministero della Sanità.

SCARAFAGGI O BLATTE

Scarafaggi o blatte

Vivendo a nostro stretto contatto soprattutto nelle cucine, si ha il rischio che queste contaminino il cibo che ingeriamo con conseguente probabili tifo, tubercolosi, epatite, allergie, intossicazioni alimentari ecc.

CIMICI DEI LETTI

Cimici dei letti

Insetto ectoparassita ematofago attirato dall’uomo e dagli altri animali a sangue caldo conosciuto da molti anni anche se sembrava ormai sparito oggi è ritornato un problema diffuso.

ZANZARE

Zanzare

Generalmente infestano aree ove presenti acque stagnanti (anche solo quella contenuta nei sottovasi delle piante o dei tombini).

Insetti delle derrate alimentari

Insetti delle derrate alimentari

Infestano le derrate alimentari e possono essere ritrovati anche solo in porzioni nei prodotti “finiti”.

FORMICHE

Formiche

Le formiche spesso vengono associate a insetti non infestanti ma in alcuni casi, dato soprattutto il numero elevato di individui presenti nelle colonie, possono creare problemi di veicolazione di batteri.

MOSCHE E MOSCERINI

Mosche e moscerini

Le mosche possono essere di svariati tipi, sono insetti che spesso vivono a diretto contatto con l’uomo e possono essere veicolatori di svariate infezioni e patologie.

PULCI

Pulci

Parassita ematofago che generalmente si nutre del sangue di animali e, in alcuni casi, anche di quello umano.

VESPE E CALABRONI

Vespe e calabroni

Insetti volanti sociali appartenenti all’ordine degli imenotteri che spesso troviamo nei sottotetti, nei comignoli, nei cassonetti degli avvolgibili o più semplicemente in anfratti abitativi, industriali e civili.

RAGNI

Ragni

Aracnidi utili all’ambiente in quanto si cibano di altri insetti fastidiosi ed eventualmente pericolosi per l’uomo. Ne esistono svariate specie e raramente mordono l’uomo.

ZECCHE

Zecche

Spesso ci troviamo a convivere sia con zecche comuni che con quelle “dei piccioni” veicolate dai volatili fino alle nostre abitazioni o in prossimità delle stesse.

TARLO DEL LEGNO

Tarlo del legno

Appartiene all’ordine dei coleotteri; depongono le uova in vecchi fori di sfarfallamento o in fessurazioni del legno.

TARME

Tarme

Insetto che nello stadio larvale è solito alimentarsi di tessuti. Si cibano di tessuti mettendo a rischio il nostro guardaroba.

TERMITI

Termiti

Isotteri terrestri sociali di piccole e medie dimensioni generalmente vivono nel sottosuolo e si nutrono di materiale legnoso. All’interno della colonia sono presenti operai, riproduttori e soldati.

PROCESSIONARIA

Processionaria

Lepidottero pericoloso soprattutto per pini ma riscontrato anche in altre piante come querce, larici, cedri, castagni, noccioli, ecc.

PESCIOLINO D'ARGENTO

Pesciolino d'argento

Insetto sinantropico molto diffuso; si nutre di carboidrati o amidi. Nessuna problematica particolare legata alla sua presenza se non la presenza stessa.

Infestanti delle piante

Infestanti delle piante

Molteplici e diversificati in base alle colture. Infestano le colture e riducono la produzione.

Share by: