DISINFESTAZIONE CIMICI DA LETTI

Disinfestazione cimici da letti

Descrizione:
Cimex lectularius, insetto ectoparassita ematofago attirato dall’uomo e dagli altri animali a sangue caldo conosciuto da molti anni anche se sembrava ormai sparito oggi è ritornato un problema diffuso dovuto ai molti viaggi e al cambiamento della vita sociale umana.

Problematiche:
Si nutrono del sangue degli ospiti (uomo), possono causare irritazioni e sfoghi cutanei. Le lesioni sono localizzate in genere nelle parti scoperte del corpo e spesso hanno una distribuzione lineare; le lesioni possono comparire dopo pochi minuti o alcune ore a seconda dell’ospite raggiunto.

Prevenire è meglio che curare!
Esistono delle trappole di monitoraggio o cattura immediata utilizzate soprattutto in campo alberghiero che danno all’albergatore la certezza di una non infestazione affinché possa garantire sicurezza ai suoi ospiti. In campo civile la prevenzione non sempre è possibile e ci si accorge dell’infestazione solo in presenza della stessa.

Consigli:
Dopo viaggi e utilizzo di mezzi pubblici controllare sempre gli eventuali bagagli e gli indumenti utilizzati; solitamente le cimici dei letti vengono trasportate tramite questi e difficilmente sul corpo umano.

Metodi di disinfestazioni:
Metodologie diversificate in base agli ambienti infestati, generalmente con disinfestazioni a caldo sia per lo snidamento che per l’eliminazione di adulti e uova con vapori fino a 180° oppure con le tecniche delle basse temperature per l’eliminazione con ustioni a freddo. In alcuni casi si implementano le tecniche di cui sopra con un insetticida a bassa tossicità e residuale per eventuali punti non raggiungibili. Dopo la disinfestazione vengono posizionate trappola cattura per verificare la reale efficacia del trattamento.

Contattate un nostro tecnico per maggiori informazioni!

Share by: